È uscita la versione 0.6.21 di gnokii

In questa versione:
ci sono ancora dei miglioramenti per i collegamenti tramite Bluetooth per gestire meglio la perdita della connessione
ci sono ancora dei miglioramenti per il driver AT
ci sono ancora dei miglioramenti per i collegamenti tramite il cavo DKU-5
c'è una nuova versione di gnapplet.sis che gestisce --setactiveprofile (è obbligatorio usare questa nuova versione con gnokii 0.6.21)
ci sono delle correzioni a --getphonebook che in alcuni casi smetteva troppo presto di leggere le voci
è stata aggiunta la traduzione in portoghese

libgnokii example: gnobatmon - read battery level

This is the second version of small program which continuously reads battery level from the phone and executes a script when it changes.

I first wrote this program to draw a graph of battery discharge over time, but since the FBUS protocol has only 5 levels (0, 1, 2 ,3 and 4 which this program converts to 0, 25, 50, 75 and 100) it turned out pretty dull; the AT driver supports 101 levels (0 to 100) so it could produce a more interesting graph, if phone firmware supports more than 5 levels, that is. This program outputs -1 when battery level can't be read.

È uscita la versione 0.6.20 di gnokii

In questa versione:
è stato aggiunto il supporto per i lettori di Smart Card che ho scritto io (vedi gnokii e i lettori di smart card)
è stata modificata da Pawel Kot la modalità di salvataggio degli SMS su file che ora sono in formato mbox (come era già in xgnokii)
ci sono dei miglioramenti per il driver AT (in particolare per i telefoni Sony-Ericsson, ma non solo)
ci sono dei miglioramenti per i collegamenti tramite il cavo DKU-5 (anche se non risolvono del tutto i problemi)

gnokii e i lettori di smart card

Quando sarà rilasciata la versione 0.6.20 di gnokii sarà possibile compilare facoltativamente un driver che supporta i lettori di Smart Card compatibili con lo standard PC/SC tramite pcsc-lite; nel frattempo è possibile compilare i sorgenti scaricati tramite CVS; al momento questo driver può solo leggere la rubrica telefonica, ma è possibile che in futuro possa essere inserita la possibilità di leggere gli SMS cancellati, funzione che sembra molto richiesta.

Installare Linux (Debian Etch) su PowerMac 5200 (NuBus)

  1. masterizzare l'immagine del CD per l'installazione, io ho scelto quella per l'installazione da rete (attualmente debian-40r1-powerpc-netinst.iso)
  2. installare BootX (versione 1.1.3)
  3. copiare il kernel install/powerpc64/vmlinux dal CD-ROM alla cartella "Linux Kernels" per BootX
  4. copiare l'immagine del ram disk sempre da install/powerpc64/vmlinux e rinominarla ramdisk.image.gz per BootX
     Debian GNU/Linux 4.0 r1 "Etch" - Official powerpc NETINST Binary-1 20070820-20:28
    

Disturbatori telefonici

Edit: disturbatore n. 9 del 22/08/2007

L'anno scorso ad agosto Tele2 chiamava 2 o 3 volte alla settimana.

Quest'anno sembra la volta di Fastweb:

  1. 17/07/2007 17.00 (numero privato) Elitel(?) per conto di Fastweb
  2. 19/07/2007 19.08 (numero privato) Elitel(?) per conto di Fastweb
  3. 26/07/2007 18.17 Fastweb (non ho risposto io)

È uscito gnokii 0.6.17

È uscita la versione 0.6.17 di gnokii.
Si tratta di una versione di manutenzione le cui modifiche riguardano:

  • la possibilità di usare contemporaneamente più di un telefono con la connessione dku2libusb (lanciando più copie di gnokii)
  • una migliore gestione della memoria tramite la correzione di alcuni memleaks
  • un controllo più rigido degli argomenti forniti sulla riga di comando e nel file di configurazione

Il sito ufficiale per scaricare i sorgenti è http://www.gnokii.org/download/gnokii/.
Per maggiori

L'importanza della dichiarazione nei termini

Leggevo ieri un documento dell'Agenzia delle Entrate (è del 2005) che chiarisce che le dichiarazioni integrative possono essere fatte solo se la prima dichiarazione è stata presentata nei termini (o nei 90 giorni successivi), mentre se è stata fatta una "dichiarazione tardiva" non è possibile integrarla, ad esempio perché si sono trovate quelle ricevute di spese mediche che non si era portato in detrazione.

Quindi è meglio presentare una dichiarazione che si sa essere sbagliata, ma farla entro il 16 giugno (o il 18 quest'anno) e poi correggerla con calma in seguito? Mah...